Fetish: fino a dove si spinge questa pratica sessuale

In cosa consiste la pratica sessuale che sta dilagando tra le fantasie ed i desideri sessuali di un numero sempre più elevato di coppie? Il fetish, è una vera e propria arte associata alla sessualità.

Inutile specificare che oramai la sessualità si sia aperta in larga scala alla libertà del singolo individuo e si spinge a soddisfare le proprie fantasie. Il feticismo o fetish, rientra tra queste. Non è altro che una particolare pratica sessuale che inizia da desideri e fantasie e si può spingere fino a toccare punti molto estremi.

E’ una tra le pratiche sessuali più estremiste ed ai limiti, senza dubbio, il fetish parte dal concetto che il fulcro del piacere non si più la persona fisica ma una parte del corpo di essa. Un indumento, o in ogni caso un oggetto inanimato per il quale si prova una forte attrazione sessuale.

Molti di noi, erroneamente associano al feticismo solo e soltanto i piedi. Errore. Il feticismo abbraccia una sfera ed una categoria di pratiche, come come già accennato possono arrivare a spingersi ben oltre ciò che noi comunemente intendiamo con feticismo. Le parti del corpo dalle quali un feticista può essere attratto, sono i piedi, le ascelle, le mani, l’ombelico del partner.

Una sfera più ampia può essere rappresentata dalle sfaccettature sadomaso, dal porno fetish, dagli incontri fetish, dal porno sadomaso. Queste dinamiche sono in grado di suscitare nei soggetti interessati, grande fonte di eccitazione al punto tale di superare limiti estremi di trasgressività. Un tendenza alle trasgressioni, è in ogni caso sempre presente in chi desidera sperimentare almeno una volta nella vita pratiche sessuali estreme: il porno sadomaso in questo, ci fa scuola. Gabbie sadomaso e tante altre sfaccettature che portano la sessualità a sfiorare limiti sempre più elevati.

Il fetish è dunque una pratica sessuale estrema che necessita di altrettanta estrema complicità con il partner con il quale si sceglie di praticarla.

Assodato il concetto che non riguardi solo parti del corpo ed indumenti, il fetish può far eccitare anche attraverso il sudore, l’urina e le feci. Nonostante una percentuale di persone resto scettica sulla pratica sessuale in questione, una grande fetta di utenti invece si sta avvicinando al feticismo.

Grazie alla divulgazione di questa pratica, nell’ambito della sessualità, si è potuto espandere anche l’aspetto economico-sociale legato al feticismo. Alcune persone che hanno scelto di avvicinarsi a questa attività, ne hanno poi successivamente creato un vero e proprio lavoro. Esiste infine un aspetto da non sottovalutare: quello dei sexy shop. I punti vendita fisici ed online, hanno riscontrato estremo beneficio dal divulgarsi di questa pratica, poiché è la pratica stessa a prevedere l’utilizzo di sex toys ed oggetti studiati appositamente per i feticisti.

Che siano in pelle, lattex o di qualsiasi altro materiale, i sex toys, sono complementari affinchè voi possiate sperimentare al meglio questa pratica e goderne dei piaceri.